Nel video l’intervista a:
– Maria Patrizia Paba, Prefetto di Modena
– Rita Nicolini, Dirigente Agenzia per la Sicurezza del Territorio della Protezione Civile

 

Protezione Civile e vigili del fuoco: a loro il Prefetto di Modena Maria Patrizia Paba ha dedicato una mattinata fatta di linee strategiche e commemorazioni. Al Monumento ai Caduti dei Vigili del Fuoco il Prefetto, insieme al sindaco e ai rappresentanti delle forze dell’ordine ha partecipato alla commemorazione organizzata dal Corpo dei Vigili del Fuoco di Modena. Qui è stata deposta una corona in onore dei tre pompieri morti ad Alessandria a seguito dell’esplosione di una cascina. Un gesto per unirsi al cordoglio delle famiglie delle vittime e più in generale per omaggiare i vigili del fuoco che ogni giorno rischiano la vita per prestare servizio alla comunità. Nella sede di Rappresentanza della Prefettura, alla presenza dei sindaci della Provincia e delle forze di Polizia, il Prefetto ha poi fatto il punto sui metodi di azione in caso di calamità ambientale, facendo riferimento alle linee strategiche tenute nel maggio scorso quando a causa delle frequenti piogge è scattata l’allerta massima per l’innalzamento dei fiumi. Un incontro per potenziare la rete d’azione sul territorio in caso di emergenza e per celebrare anche l’attività della Protezione Civile.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui