La bassa Modenese di nuovo al centro dei riflettori nazionali. Questa volta il tema è quello della ricostruzione post-sisma e le telecamere, quelle delle Iene. Una troupe del celebre programma di Mediaset nei giorni scorsi ha più volte fatto tappa nei nostri territori per intervistare il presidente della Regione Stefano Bonaccini, in uscita da un incontro con l’amministrazione a Riolunato e l’assessore regionale alla Ricostruzione, Palma Costi. Proprio quest’ultima ha segnalato il fatto, lamentando di essere stata raggiunta dalle telecamere nella sua abitazione privata a Camposanto, dove in cortile erano presenti anche i suoi familiari. La puntata del celebre programma andrà in onda questa sera, e da quanto si apprende la troupe televisiva ha chiesto delucidazioni in merito ad alcune vicende legate alla ricostruzione nel ferrarese, ma la polemica è scoppiata a seguito della pubblicazione su Libero di un’inchiesta della Guardia di Finanza per quasi 6 milioni di contributi indebitamente concessi a una ceramica di Camposanto, dove risiede la Costi. Il Partito Democratico ha espresso contrarietà per i modi in cui sono state condotte le interviste “senza preavviso, senza aver preventivamente provato a richiedere le medesime informazioni per i normali canali diretti, ufficiali e istituzionali” e nel non rispetto della privacy della consigliera rieletta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui