Due titoli regionali per la Fratellanza nella prima giornata dei Campionati assoluti andata in scena a Forlì. Da questa mattina, invece, i Master sono in pista per i Campionati Italiani a Campi Bisenzio, mentre domani sera Maria Chiara Cascavilla a Londra sarà in gara per la Coppa Europa di 10000 metri.

Due titoli regionali, come detto, sono il bottino gialloblù nella prima delle tre giornate di gara. A Forlì a salire sul gradino più alto del podio è stata Federica Giannotti sui 200 metri, con l’altra portacolori della Fratellanza Irene Pini quinta. Per la Giannotti è il ventesimo titolo regionale in carriera, arrivato al termine di una gara chiusa con il crono di 25.02. Nel salto in alto, invece, terzo titolo emiliano romagnolo del 2019 per Nicole Romani dopo i due conquistati nella stagione Indoor. L’atleta della società geminiana ha conquistato la vittoria con il salto a 1.69, poi ha valicato anche la misura di 1.73 prima di fallire l’1.75. Terzo e quarto posto rispettivamente per Anna Bondi e Faye Tiddy, entrambe con tre errori alla misura di 1.63. Secondo gradino del podio per la giovanissima Lucy Omovbe nel peso, che dopo l’exploit ai Campionati Italiani Allievi ha ottenuto il proprio personale con la misura di 11.91 utilizzando l’attrezzo da quattro chili. Nel disco terza Martina Celeghini con il lancio a 37.16 metri di distanza. Passando alle gare maschili, Matteo Ansaloni è secondo nei 200 metri con 21.90 davanti a Freider Fornasari, quarto, e Matteo Corradini ottavo per quanto riguarda la Fratellanza. Terza piazza per Gianmarco Accardo sui 5000 metri davanti a Davide Camilli, mentre quinta chiude la staffetta 4×400 formata da Ansaloni, Alessandro Lombardi, Emanuele Cozza e Fornasari. In pista nelle gare dei giovanissimi, in particolare Cadetti, Gabriele Borellini che ha chiuso settimo sugli 80 metri in 10.23.

 Master, in 1300 in gara per i titoli italiani

Hanno preso il via questa mattina e proseguiranno fino a domenica a Campi Bisenzio le gare riservate alle categorie Master che mettono in palio i titoli italiani individuali. 1300 circa gli atleti in competizione, tra cui una folta schiera di rappresentanti di casa Fratellanza. Sessanta, infatti, saranno le gare che vedranno al via rappresentanti gialloblù, con i più impegnati che saranno le lanciatrici Giuliana Gherardi e Valentina Montemaggiori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui