Alle 15 fischio d’inizio della sfida. Tra i canarini torna titolare, dopo la squalifica, il bomber Granoche.

Obiettivo tre punti. Alla sua seconda uscita il Modena cerca, in casa dell’Avellino, di raccogliere tutta la posta in palio. Per farlo mister Crespo deve fare i conti con diverse defezioni sopratutto in centrocampo che è il reparto più colpito con Belingheri squalificato, Bentivoglio infortunato e Galloppa rimasto a Modena per migliorare la condizione atletica. I sorrisi, per Crespo, arrivano dai rientri di Cionek, che tornerà a dirigere la difesa, e Granoche. La sfida contro l’avellino è delicatissima, e con queste premesse mister Crespo è costretto a variare in maniera sostanziale l’undici titolare. Tra i pali ci sarà Manfredini. In difesa Gozzi a far coppia con Cionek, a Rubin sarà affidata la corsia di sinistra, mentre sul versante opposto, salvo sorprese dell’ultima ora, c’è Calapai. In mezzo al campo scelte obbligate: Giorico, Doninelli e Olivera i titolari. In attacco, a supporto di Granoche, di nuovo spazio a Nizzetto, con Luppi a destra. Entrambe le squadre sconfitte alla prima in campionato sono voglise di rifarsi. Arbitro dell’incontro Serra di Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui