È iniziato l’intervento di raccolta delle alghe per il ripristino del deflusso ottimale dell’acqua nel canale Naviglio. L’operazione si concluderà entro fine mese.

C’è chi le considera una prelibatezza culinaria, chi le usa per cosmesi, chi le trova semplicemente un fastidio, ma a volte anche un problema per il deflusso dell’acqua nei canali. Il caldo incessante di questi giorni ha riempito d’alghe il naviglio e proprio per questo motivo, durante la mattinata è iniziato nel canale l’intervento di sfalcio e raccolta. Il lavoro, è partito dalla frazione della Bertola per arrivare fino all’abitato di Bastiglia e si concluderà entro la fine del mese. Il proliferare delle alghe è dovuto alle temperature elevate e all’insolazione che ne favoriscono la crescita rischiando di rallentare il normale deflusso dell’acqua: la pulizia del corso del canale permetterà di ripristinare le condizioni ottimali di circolazione dell’acqua. L’intervento viene svolto sulla base di una convenzione stipulata dal Comune con Aipo, che finanzia i lavori con un contributo di 40 mila euro. All’inizio di agosto, non appena terminati i lavori sul canale Naviglio, il Comune procederà con l’intervento di consolidamento degli argini del cavo Torricella di Albareto.pulizia 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui