Nell’ambito delle misure di sicurezza e prevenzione in vista del grande concerto di Vasco Rossi, il Centro Trasfusionale del Policlinico necessita di ulteriori scorte di sangue del tipo 0 positivo e 0 negativo

In occasione del concerto di Vasco Rossi dell’1 luglio, nell’ambito delle misure di prevenzione e sicurezza previste dal sistema sanitario, il servizio Trasfusionale del Policlinico di Modena ha richiesto ad Avis di incrementare le scorte di sangue soprattutto di gruppo 0 positivo e 0 negativo. Per rispondere a questa necessità, in questi giorni le sedi Avis della provincia stanno contattando i propri donatori in turno per chiedere loro di non mancare alle sedute di prelievo programmate dal 19 al 30 giugno. Alle sedi che in queste giornate non prevedono aperture è stato chiesto di effettuare turni straordinari o di indirizzare i propri donatori alle sedi vicine. L’Avis invita pertanto i propri donatori a rispondere puntualmente alle richieste delle proprie sedi e di non mancare al prelievo in questa importante occasione, per garantire l’opportuna disponibilità di questo farmaco salvavita in vista del numero straordinario di persone che saranno a Modena per l’evento. Si avvertono inoltre i donatori modenesi che sabato 1 luglio, a causa dei previsti disagi alla circolazione in città, la sede comunale di via Livio Borri 40 resterà chiusa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui