La squadra del professor Michele De Luca e della professoressa Graziella Pellegrini del Centro di Medicina Rigenerativa “Stefano Ferrari” ha dimostrato il valore internazionale della ricerca Unimore

Il team modenese Unimore  che si occupa della ricerca sulle cellule staminali si è classificato al primo tra i finalisti del Premio internazionale ‘Stem Cell Person of the Year 2015’ indetto dall’americano Knoepfler Lab Stem Cell Blog. La squadra del professor Michele De Luca e della professoressa Graziella Pellegrini del Centro di Medicina Rigenerativa “Stefano Ferrari” ha dimostrato il valore internazionale della nostra ricerca d’eccellenza.

Il processo di selezione prevedeva che i lettori del blog votassero la loro “Stem cell person of the year” tra 24 nominativi di persone che hanno avuto, nel corso dell’anno, il più grande impatto nel campo delle cellule staminali e della medicina rigenerativa nel mondo. E quasi il 25% dei votanti ha dato la preferenza al team italiano.

I voti ricevuti hanno permesso di creare la rosa dei finalisti tra cui l’organizzatore Paul Knoepfler (ricercatore della UC Davis School of Medicine in Sacramento) sceglierà il vincitore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui