Come in tutta Italia, anche a Modena ieri sera è scattata l’operazione sicurezza, con i controlli delle forze dell’ordine, fuori e dentro le discoteche. Sempre ieri la Polizia ha arrestato tre romeni intenti a rubare carburante da un Camion.

Dopo i casi dei giovani morti dopo una notte in discoteca a Riccione e in Salento, è arrivata una stretta del Viminale sui controlli nei locali notturni. E ieri sera anche a Modena sono stati rafforzati i servizi di prevenzione e controllo del territorio, anche a seguito di apposite riunioni di coordinamento e tavoli tecnici con le forze di polizia. I controlli straordinari della stradale assieme a Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e unità cinofila, hanno riguardato i locali Baluardo e Frozen e durante gli accertamenti all’interno degli stabili non è emerso nulla di rilevante, trovata solo una modica quantità di droga per uso personale. Gli agenti di Polizia inoltre sulle strade adiacenti hanno controllato 35 veicoli. Sequestrata la patente a 4 persone trovate alla guida in stato di ebbrezza, mentre un conducente è stato sorpreso senza patente e un altro senza la RC auto. I controlli, al fine di rendere più sicuri i luoghi di divertimento e di incontro, proseguiranno intensamente anche nelle prossime settimane. Sempre ieri sera la Polizia è intervenuta anche in via del mercato dove 3 Romeni, due incensurati e uno con dei precedenti, sono stati arrestati perché sorpresi mentre stavano rubando il carburante da un autoarticolato di una ditta di Campobasso. I malviventi avevano già caricato sulla loro Audi tre taniche di Gasolio al momento dell’arrivo degli agenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui