Oltre a loro anche un consigliere lascia l’incarico. C’è anche il rischio commissariamento

Terremoto in giunta a Finale Emilia. Il vicesindaco Lisa Poletti, gli assessori Massimiliano Righini e Fabrizio Reggiani, oltre al consigliere comunale di maggioranza Giovanni Golinelli hanno infatti rassegnato le loro dimissioni oggi, venerdì 15 aprile. A quanto pare troppa sarebbe stata la pressione da sopportare in seguito all’inchiesta della procura modenese che aveva portato anche i carabinieri in municipio lunedì scorso. La decisione dei tre assessori, oltre ad aver colto di sorpresa il sindaco Fernando Ferioli, lo mette di fronte a una dura scelta. Se non ne sostituirà almeno due il Comune rischia il commissariamento a due mesi dalle elezioni amministrative, dove il primo cittadino punta al secondo mandato salvo colpi di scena legati proprio all’inchiesta, che vede 14 indagati per abuso d’ufficio, abuso edilizio e falsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui