Un giovane italiano residente in città è stato fermato e identificato dalla Polizia municipale in piazzale Giovani di Tien an Men a
Modena, di fronte allo Stadio Braglia. Avrebbe ferito alla guancia un ragazzo e sferrato un cazzotto a
un altro

Il giovane, in evidente stato di ubriachezza, è stato individuato dagli agenti della Municipale che stavano ricercando l’aggressore di due ragazzi e una ragazza, anche loro italiani, a uno dei quali aveva dato un pugno allo stomaco poco prima. E nel corso dell’identificazione un altro giovane, portato poi in ambulanza a Baggiovara per una ferita da coltello alla guancia, per cui ha avuto sette giorni di prognosi, avrebbe riconosciuto in lui il ragazzo che lo aveva ferito. Un coltello è stato ritrovato dai vigili sotto una vettura proprio nel luogo dell’identificazione, ed è stato posto sotto sequestro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui