500 immagini illustrano la storia di pietanze antiche e prodotti della terra

Assaporare è la parola chiave della mostra “Figurine di Gusto” che da domani sarà ospitata all’interno della Palazzina Vigarani nell’ambito dei giardini del gusto e delle arti. Dai frutti di campo, alle ricette antiche fino alle prelibatezze raffinate, con circa 500 immagini sarà raccontata la storia del cibo all’insegna di un dialogo tra arte e promozione.
Alberto Capatti
Curatore della Mostra

La mostra, oltre a ruotare attorno al cibo, mette anche in evidenza come le figurine nella storia siano state veicolo di promozione sociale e come oggi con i nuovi mezzi di comunicazione e le avanzate tecniche grafiche riescano ugualmente a non perdere di fascino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui