Dal rock al pop fino al bel canto della lirica

Il binomio Sestola-musica dura da quasi di un secolo e mantiene tutto il suo vigore. Fin dall’inizio del ‘900 è documentata la presenza nel paese di numerosi gruppi che coltivavano la loro passione allietando feste ed eventi di paese, richiamando pubblico anche da lontano. Non stupiscono dunque questi giorni tutti dedicati alle note tra il fitto programma di eventi estivi. La cavalcata più intensa è iniziata il 18 luglio con la notte bianca del rock ed è finita – o meglio momentaneamente interrotta – solo ora con la tre giorni dedicata alla lirica. Ma l’apice è stato tra sabato e domenica, con la kermesse che, sotto il titolo emblematico di “Sestola in musica”, ha visto le vie del centro (gremite di turisti) trasformarsi in un grande palco itinerante con le esibizioni di artisti di tutte le età, ognuno con proprio stile e originalità:

Gli eventi dedicati peraltro non finiscono affatto qui. In agosto sono previsti molti altri appuntamenti a partire già da domani sera con lo spettacolo di canto popolare a margine del Premio Frignano, e poi domenica sera c’è il musical in scena nel piazzale della chiesa, il 6 agosto il concerto multimediale di Andrea Vettoretti e così via fino al tributo a Fabrizio De Andrè previsto il 24. E poi in autunno si torna con i nuovi progetti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui