Soffriva da tempo la situazione famigliare

Chi è Francesco Grieco? Dalle parole del Procuratore Capo Lucia Musti e del sostituto procuratore Claudia Ferretti esce la fotografia di un uomo con una quotidianità troppo pesante, piena di sofferenza perché senza lavoro da tempo e fatica nel dover fare da badante alla suocera. L’uomo, originario di Matera, è un perito chimico che per anni ha lavorato nel mondo della ceramica, per poi cambiare dopo l’avvento della crisi e diventare prima una guardia giurata e poi un portiere d’albergo. Terminata questa professione ha cercato assiduamente un altro impiego, ma senza trovarlo. La vita negli ultimi tempi per i coniugi era molto cambiata e dovendo accudire l’anziana, pur molto amata, per il 53 enne reo confesso era diventata una situazione troppo pesante.

L’uomo, da tempo non stava bene, e proprio per questo si era recato dal medico di base, che gli aveva prescritto degli anti depressivi.d

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui