Oltre 120 operatori su un’area asfaltata di 38mila mq

Torna anche quest’anno il Grande Luna Park di Modena, primo parco di divertimenti per affluenza di pubblico a livello regionale, che ha aperto i battenti ieri pomeriggio, con tante novità. Oltre 120 gli operatori pronti ad accogliere i cittadini modenesi, su un’area asfaltata di 38mila mq, in via Divisione Acqui nel piazzale adiacente al PalaCasaModena Giuseppe Panini. L’area è stata infatti debitamente messa in sicurezza per assicurare l’incolumità dei visitatori del parco ed evitare eventuali disagi. Ce n’è per tutti i gusti al Grande Luna Park: per gli amanti dell’adrenalina non mancheranno giostre che uniscono velocità e acrobazie, prove di abilità, attrazioni divertenti per i più piccoli e naturalmente stand gastronomici. Immancabili le classiche giostre che da generazioni fanno divertire bambini e ragazzi: il brucomela, la nave pirata, gli autoscontri e gli scivoli giganti. Ma saranno presenti anche tante novità, come il Saltamontes spagnolo. Una vera e propria area divertimenti quindi, per passare una Pasqua all’insegna del divertimento in compagnia degli amici e della famiglia. Il Grande Luna Park di Modena resterà inoltre aperto per una quindicina di giorni, fino al 4 maggio, dalle 10 alla 1 nei giorni festivi e dalle 15 alle 24 nei giorni feriali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui