L’articolo – L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. La modifica – «L’Italia è una Repubblica democratica fondata sul lavoro e sulla centralità del Parlamento quale titolare supremo della rappresentanza politica della volontà popolare espressa mediante procedimento elettorale». L’equilibrio – La proposta di legge costituzionale rivede il principio secondo il quale tutti i poteri dello Stato hanno pari dignità e sono sullo stesso piano. Il retroscena – La proposta di legge è stata depositata tre giorni fa, esattamente il giorno dopo il comizio elettorale di Silvio Berlusconi a Milano, durante il quale il premier era tornato ad attaccare la magistratura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui