Il maltempo abbattutosi in nottata sul nostro territorio ha causato diversi inconvenienti alla rete ferroviaria, in particolare dovuti ai rami caduti sulla linea elettrica. I disagi maggiori si sono verificati sulla ferrovia Modena–Sassuolo, dove sulla tratta tra Formigine e Modena la caduta di rami ha provocato, la soppressione di due treni oltre che l’interruzione della circolazione sull’intera linea per un principio d’incendio che ha determinato la disalimentazione della corrente. Necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco per ripristinare la situazione. Il servizio in un primo momento è stato garantito da quattro bus sostitutivi, ma la circolazione ferroviaria è stata riattivata già a partire dalle 8.40. Intanto sul nostro territorio prosegue il transito di aria fredda da Nord est, e per i prossimi giorni potrebbero verificarsi fenomeni temporaleschi sparsi. Tra oggi e domani inoltre è prevista una sensibile diminuzione delle temperature con le minime destinate a scivolare fra gli 8 e i 10 gradi e le massime tra 18 e 21. Nella giornata di domani i cieli saranno caratterizzati da nubi sparse destinate ad intensificarsi nel pomeriggio. Sabato invece torna il bel tempo e la giornata sarà in prevalenza soleggiata, con una temperatura compresa tra i 10 e i 23 gradi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui