Nel video l’intervista a:
– Davide Fava, Segretario Provinciale Partito Democratico
– Piergiorgio Rebecchi, Candidato regionale Partito Democratico

Sono 8 i candidati modenesi del Partito Democratico per le elezioni regionali: tra questi, sei sono volti noti e due le new entry. Si tratta di Palma Costi, assessore uscente alle Attività produttive, Giuseppe Boschini, presidente della commissione regionale d’inchiesta sugli affidi dei minori, Luca Sabattini, presidente della commissione sulle cooperative spurie, poi Enrico Campedelli, Francesca Maletti, Luciana Serri. Nuovi invece i nomi di Giulia Bosi, arrivata dal mondo civico e del volontariato di Formigine e dell’avvocato Piergiorgio Rebecchi, ex attivista del Movimento 5 Stelle oggi confermato ufficialmente tra le fila dei dem. Una lista costruita, spiegano i candidati, sulla base dell’orgoglio del lavoro svolto negli ultimi 5 anni e sulle prospettive future che il governatore uscente, Stefano Bonaccini, è in grado di offrire. La presenza di Piergiorgio Rebecchi, fino a pochi giorni fa tra le fila dei Cinque Stelle, non può che riportare l’attenzione alla situazione interna al partito di Grillo e alle dichiarazioni di Luigi di Maio fatte ieri sera a Bologna in merito alla corsa solitaria del Movimento. Di fronte a un nuovo no ad alleanze, forti sono state le critiche da parte degli esponenti regionali del Partito Democratico e anche da Modena si sono alzate voci contrarie, tra cui quelle dello stesso Rebecchi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui