Gli ospiti della struttura protetta per anziani non autosufficienti Ramazzini non sono al freddo, la temperatura rilevata l’11 novembre scorso oscillava tra i 21 ed i 22 gradi e le condizioni di sicurezza, sono stati oggetto di recenti interventi di riqualificazione effettuati sia da parte del comune proprietario della struttura relativi a balconi e pavimenti, sia dal soggetto gestore, la cooperativa Domus in relazione a bagni, il montaggio di paraspigoli e tende. Sulle temperature abbiamo chiesto ad Hera un monitoraggio in continuo per una settimana. Lo ha dichiarato l’Assessore alle politiche sociali Roberta Pinelli rispondendo ad una interrogazione del Movimento 5 stelle che ha evidenziato diverse criticità ambientali e di sicurezza. L’assessore Pinelli garantisce che le condizioni di sicurezza sono assicurate e le temperature sono nella norma. Non è così per l’interrogante. E in attesa di ulteriori verificare sui problemi denunciati della vecchia struttura il Comune ha rilasciato il permesso di costruire per la realizzazione della nuova. Da oggi l’aggiudicatorio ha 18 mesi per realizzarla. L’opera dovrebbe essere pronta nell’estate 2021.

Nel video l’intervista a Enrica Manenti, Consigliere comunale M5S

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui