Una violenta rapina si è consumata nel primo pomeriggio di oggi all’Eurospin di Castelnuovo. Secondo le prime ricostruzioni, intorno alle 13,40 due uomini dal volto travisato con un passamontagna sarebbero entrati nel centro commerciale armati di fucile. I malviventi avrebbero quindi minacciato un cassiere per ottenere tutto l’incasso disponibile e quando il dipendente ha tentato di reagire, uno di loro lo avrebbe colpito con il calcio dell’arma. I banditi una volta prelevati i soldi, circa 1500 euro in tutto, si sarebbero dileguati a bordo di un’auto grigia. Il cassiere, un giovane di 26 anni, V.V. le sue iniziali, è rimasto ferito alla testa, ed è stato aiutato dagli uomini del 118, che lo hanno trasportato all’ospedale civile di Baggiovara. Giunto in ospedale con un lieve trauma cranico, è stato sottoposto a tutti gli accertamenti del caso e dimesso con una prognosi di 3 giorni. Due i mezzi dei sanitari giunti sul posto, che hanno soccorso anche alcuni clienti, sotto shock per quello che è accaduto. Presso il market sono intervenuti anche i Carabinieri delle Compagnie di Castelnuovo e di Sassuolo, che hanno aperto le indagini. Si tratta del secondo colpo a mano armata nel giro di appena due giorni. Ieri mattina a finire nel mirino di malviventi armati di fucile è stato il GrandEmilia, a Modena.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui