Nel video l’intervista all’allenatore del Carpi, Giancarlo Riolfo

L’approccio col Ravenna e l’ottimo primo tempo di Arzignano sono i due punti di partenza da cui il Carpi vuole cominciare anche domani, quando alle 17,30 arriverà un’altra squadra che lotta nella zona calda della classifica. La Fermana è l’ostacolo che si frappone fra i biancorossi e la terza vittoria di fila, che permetterebbe di restare in corsa anche per il titolo d’inverno. E mister Giancarlo Riolfo si attende una gara di spessore dai suoi. Saric, Jelenic e Vano hanno avuto una settimana difficile, lavorando spesso a parte per acciacchi vari. Tutti e tre sono recuperati, anche se soprattutto sullo sloveno andranno fatte delle valutazioni prima della gara. Sarà la gara dei tanti ex, ben 15 fra le due squadre, tema che potrebbe accendere ancora di più il tono agonistico della partita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui