Nel video l’intervista a Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena

Il progetto esecutivo della Bretella Campogalliano-Sassuolo verrà presentato alla città in tempi brevi, i primi contatti con il soggetto competente, Autocs Spa, sono già avvenuti nei giorni scorsi. Così il sindaco Gian Carlo Muzzarelli rassicura i soggetti che gli hanno chiesto di spronare il ministro alle Infrastrutture Paola De Micheli a presentare pubblicamente il progetto esecutivo in modo da aprire in tempi brevi un tavolo di confronto con i comitati, le associazioni e i cittadini in vista dei cantieri che dovrebbero partire entro il 20 gennaio 2020. La richiesta è arrivata al primo cittadino di Modena tramite una mozione firmata dai gruppi consiliari dei Verdi, Movimento 5 Stelle, Sinistra per Modena, Modena Solidale ma anche PD, perché dalla firma del Ministro al progetto, annunciata il giorno di apertura del Cersaie, nessun dettaglio è più trapelato su un’opera tanto attesa così come contestata. Il primo cittadino di Modena ha plaudito oggi alla disponibilità del ministro e, anche se una data precisa ancora non c’è, si dice fiducioso di una pubblicazione celere del progetto esecutivo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui