Nel video l’intervista a:
– Gian Carlo Muzzarelli, Sindaco di Modena
– Roberto Pieri, Tecnico Ufficio manutenzione verde urbano

In anticipo rispetto ai tempi previsti, il bosco urbano di Vaciglio inizia a prendere forma. La messa a dimora delle piante dovrebbe essere ultimata entro la primavera del 2020. I lavori sono iniziati lo scorso giugno con la perimetrazione dell’area e la realizzazione di un pozzo per poter avere acqua a disposizione anche durante i periodi di siccità. Gelsi, querce ma anche alberi da frutto come meli e peri saranno le tipologie di alberi che andranno a comporre i circa 7 ettari di bosco.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui