Martedì 25 Giugno 2019 | 19:58

CARPI, INIZIANO A DELINEARSI LE PROSSIME AVVERSARIE IN SERIE C

Si comincia a delineare il futuro assetto della Serie C e il Carpi, in attesa di capire se ci sarà il derby col Modena, inizia a conoscere le sue prossime rivali


Nulla di concerto si muove ancora sul fronte della cessione del Carpi. Ma la società biancorossa comincia ad avere più chiaro il quadro delle prossime rivali nel campionato di Serie C. Fra queste potrebbe esserci anche il Modena, che domenica gioca una gara decisiva per le chance di ripescaggio, ma intanto il quadro delle squadre al via si va definendo. Nel fine settimana si giocheranno le gare di ritorno dei playout e le semifinali playoff, ultimi verdetti ancora da definire. Oltre al Carpi, sono due le squadre della nostra regione già certe di essere al via, il Ravenna e il Cesena appena promosso dalla D. Aspettando il Modena, a queste si aggiungerà sicuramente almeno una fra Imolese e Piacenza, visto che sono state sorteggiate una contro l’altra nella semifinale dei playoff, ma c’è anche il Rimini impegnato negli spareggi salvezza che si candida. In questa stagione le squadre emilianoromagnole erano state inserite nel girone B, assieme a quelle di Friuli, Trentino, Lombardia, Veneto, Abruzzo, Marche e Umbria. Fosse confermata questa scelta il Carpi potrebbe ritrovare subito il Padova, che con Vicenza e la matricola Arzignano compone il contingente veneto, in attesa di vedere se la Vecomp Verona si salverà. Piuttosto fornita la pattuglia lombarda, composta dalle tre promosse dalla D Pergolettese Como e Lecco, oltre al Monza di Berlusconi, poi Pro Patria, Feralpi Salò, Albinoleffe, Giana Gorgonzola e Renate. Restano poi Triestina e SudTirol, mentre scendendo a Sud ecco Sambenettese, Ternana, Gubbio, Vis Pesaro, Fermana e Teramo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche