Venerdì 19 Ottobre 2018 | 07:32

SASSUOLO SCONFITTO A TORINO: PASSA LA JUVENTUS 2-1

Un buon Sassuolo non riesce nell’impresa di portare a casa punti dall’Allianz Stadium. Vince la Juventus 2-1 grazie ad una doppietta di Cristiano Ronaldo. Babacar a segno per i neroverdi allo scadere


Un buon Sassuolo porta a casa gli applausi dell’Allianz Stadium ma non i tre punti al cospetto di una Juventus obiettivamente di un’altra categoria e che riesce a sbloccare Cristiano Ronaldo autore di una doppietta attesa quanto deleteria per le velleità neroverdi.

Nel suo 4-3-3 De Zerbi schiera un recuperato Djuricic dall’inizio e riesce, per tutta la prima frazione, a fermare sullo zero a zero la corazzata bianconera che in più di un’occasione sbatte contro una difesa ben schierata e sbaglia troppo sotto porta, specchiandosi nella bellezza della manovra e pagando pegno all’eccessiva voglia d segnare di un Ronaldo troppo nervoso.

Il primo brivido arriva al 37° quando il Sassuolo rischia di farsi male da solo con Lirola che sbaglia completamente l’intervento in anticipo e colpisce il palo prima del salvataggio di Consigli.

Il protagonista, però, nella ripresa diventa Ferrari che salva la porta al 49° concedendo il corner sul cui sviluppo tocca goffamente il pallone con la testa colpendo il proprio palo e dando la possibilità a Cristiano Ronaldo di mettere a segno il più facile dei gol.

Il Sassuolo accusa il colpo e la Juventus diventa straripante fino a raggiungere , al 65°, il raddoppio.

Splendida ripartenza di Emre Can che in un’azione corale apre a sinistra per CR7 che incrocia sul secondo palo battendo un incolpevole Consigli.

A questo punto, lo scorso anno, il Sassuolo si sarebbe liquefatto prestando il fianco alla goleada, invece reagisce sfiorando la rete al 66° con Di Francesco e riuscendo ad accorciare le distanze allo scadere grazie ad un’incornata sotto porta del neo entrato Babacar.

Poi il calcio finisce ed inizia un teatrino di Douglas Costa che accompagna il triplice fischio finale con un’espulsione che significherà sicuramente diverse giornate di squalifica per un sputo rifilato al volto di Di Francesco e sanzionato dall’arbitro grazie all’intervento del Var

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche