Lunedì 24 Settembre 2018 | 19:53

VNL: TROPPA RUSSIA, L’ITALIA DICE ADDIO ALLA FINAL SIX

Non riesce l’impresa all’Italia di Blengini. La Russia surclassa gli azzurri 3 set a zero di fronte ad un Pala Panini gremito. Zaytsev e compagni dicono addio al sogno delle final six


Nulla da fare, l’Italia di Chicco Belngini deve dire addio alle speranze di qualificarsi alla Final Six della Volleyball Nations League. Gli azzurri lottano, ci provano in tutti i modi e a tratti esprimono un’ottima pallavolo ma pagano a caro prezzo una condizione fisica non ottimale che tra il secondo e il terzo set ha di fatto abbandonato Zaytsev e compagni. Il sogno degli azzurri si infrange contro una strepitosa Russia che ci travolge 3-0 con i parziali di 25-21. 25-22 e 25-20. A nulla è servita la spinta straordinaria di un Pala Panini vestito a festa per l’occasione. E’ mancata la costanza necessaria per tenere testa ai campioni d’europa in carica che con grande autorevolezza staccano il pass per le final six di Lille, dove raggiungeranno Francia, Stati Uniti, Brasile, Polonia e Serbia. Il primo set pareva ben promettere, un grande Filippo Lanza coadiuvato dallo Zar e Giannelli mettono all’angolo i russi che però, viste le difficoltà, inseriscono il colosso Musersky e vincono il set. Stesso copione nel secondo set, dove l’Italia avanti 22-20 sciupa tutta sul più bello e ancora una volta Musersky punisce il Pala Panini. Nel terzo set Mazzone e Parodi provano a dare una scossa ma non basta. Un amareggiato Chicco Blengini ha analizzato così la sconfitta.

Nel video intervista a Gianlorenzo Blengini, CT Italia

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche