Sabato 20 Ottobre 2018 | 17:43

AZIMUT, KLEMEN CEBULJ VOLA IN CINA

Klemen Cebulj lascerà l’Azimut Modena Volley e volerà in Cina dove ad aspettarlo c’è un ricco contratto. Il d.g. Sartoretti potrebbe completare il reparto degli schiacciatori con l’innesto di Marco Pierotti


Altro che Modena, che sia calcio o volley quando la Cina chiama, per i giocatori rifiutare le offerte orientali diventa quasi impossibile. E’ cosi anche per Klemen Cebulj, contattato da alcune squadre cinesi e sempre più vicino al trasferimento, nonostante l’Azimut pareva avesse tutte le intenzioni di trattenerlo. Ad attendere lo sloveno ci sarà un ricco, anzi ricchissimo contratto  da 500.000 dollari, più del doppio del suo attuale ingaggio. Lo schiacciatore arrivato a Modena grazie alla mediazione di Radostin Stoytchev, era richiesto anche in Italia da Siena ma vien da sé che con una proposta del genere, la Cina diventa più che una possibilità. Lo sloveno non sarebbe poi rientrato nei piani di Julio Velasco e avrebbe vissuto un anno da comprimario dopo l’esaltante stagione alla Revivre Milano. Dunque al fianco di Tine Urnaut in posto 4 ci sarà con ogni probabilità Denys Kaliberda con Giulio Pinali pronto a completare il reparto insieme al neo arrivato Bednorsz. Ma la premiata ditta Velasco – Sartoretti sta pensando comunque di infoltire la rosa degli schiacciatori chiamata a lottare su più fronti, con l’arrivo di un altro giovane che risponde al nome di Marco Pierotti. Il classe 1996 di Bergamo e attualmente impegnato proprio con Pinali con la nazionale italiana B è finito nel mirino della società di Catia Pedrini che lo vuole al Tempio del Volley come riserva di lusso in posto 4. A questo punto la linea definita da Velasco pare evidente: si sacrificherà una riserva in posto 2, zona che sarà di completa competenza dello Zar Ivan Zaytsev.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche