Mercoledì 20 Giugno 2018 | 19:25

ROSSELLI MUTINA, COL CANNARA SERVE L’IMPRESA

Domenica la sfida di ritorno delle semifinali per la promozione in Serie D, la Rosselli Mutina ospiterà il Cannara allo stadio Braglia. Servirà un’impresa per rimontare l’1-0 subito in Umbria e volare in finale


Servirà un’autentica remuntada per tenere vivo il sogno Serie D. La Rosselli Mutina prosegue la sua marcia d’avvicinamento al secondo atto della semifinale degli spareggi d’Eccellenza e domenica allo stadio Braglia ospiterà il Cannara. Gli umbri arriveranno al Braglia forti dell’1-0 di rigore conquistato all’andata e avranno due risultati utili su tre. Ai ragazzi di mister Bob Notari servirà vincere con due gol di scarto per passare il turno, in caso di pareggio il doppio confronto vedrà vincitrice il Cannara. Ancora qualche dubbio da sciogliere nei prossimi due giorni d’allenamento. In terra umbra l’assenza di Beppe Greco si è fatta sentire e non poco. Il bomber ex Modena dovrebbe tornare a disposizione di Notari il quale conta assolutamente sul suo giocatore principe per tenere accesa la speranza di promozione in Serie D. Sicuro assente il portiere Corradi, espulso nella gara d’andata.
La squadra del piccolo comune del Perugino, anch’essa matricola proprio come la Rosselli, ha dimostrato solidità difensiva e una buona concretezza in fase offensiva, nonostante non annoveri tra le sue fila ex giocatori professionisti. Il club del duo Galassini – Morselli sta forse arrivando a questi ultimi impegni con le pile scariche, soprattutto dopo la grande delusione dello spareggio perso ai rigori con l’Axys Zola. Ma il calcio ci ha abituato a grandi rimonti e che nulla è impossibile. Domenica Greco e compagni si giocano la stagione. Ad attendere Rosselli o Cannara, nel prossimo turno ci saranno eventualmente il Cuoiopelli squadra toscana da poco scesa dalla D (le toscane oltretutto sono sempre squadre scorbutiche) o addirittura un club dal passato professionistico come la Sassari Torres.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche