Mercoledì 15 Agosto 2018 | 10:37

DI GAUDIO E GAGLIOLO SULLA STRADA DEL CARPI

Nel derby di sabato al Tardini i due grandi ex biancorossi guidano un Parma in grande forma, che ha vinto 7 delle ultime 9 gare e punta al secondo posto


Nove gol in due per prendersi un posto speciale nella rimonta del Parma. Antonio Di Gaudio e Riccardo Gagliolo vivranno sabato il secondo atto della sfida da ex contro il passato che li ha resi grandi. Protagonisti della scalata del Carpi, insieme hanno convinto anche a Parma e ora per D'Aversa sono diventati due punti fermi di una squadra che ha messo il turbo. I ducali vengono dal colpo di Ascoli, che ha rappresentato la settima vittoria nelle ultime 9 gare e ha permesso di salire a -2 dal secondo posto ora occupato dal Frosinone. A 6 gare dalla fine molte delle ambizioni di promozione diretta dei gialloblù passeranno per il derby, inedito al Tardini in B, con un Carpi in cerca di obiettivi per questo finale di stagione. Di Gaudio, dopo il colpo subito col Cittadella, è riuscito a recuperare già ad Ascoli, dove è entrato a gara in corso. Dopo un inizio difficile con qualche panchina di troppo, Totò fin qui ha messo insieme 31 gettoni e segnato 4 reti, due delle quali preziose nel 2-0 che ha battuto a inizio mese il Frosinone, facendo impennare le quotazioni del Parma. Gagliolo ha fatto ancora meglio, trovando 5 reti nelle sue consuete incursioni offensive in 33 gare giocate, di cui 31 da titolare, con D'Aversa che lo ha alternato fra il ruolo di terzino e quello di centrale. Dopo le parole non troppo dolci pronunciate sul loro addio dal patron Bonacini a gennaio, per entrambi la sfida di sabato sarà un'occasione anche per togliersi qualche sassolino.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche