Lunedì 25 Giugno 2018 | 11:48

L’AZIMUT SI AGGIUDICA GARA 1 CON MILANO

Il primo atto dei quarti di finale dei playoff scudetto va ai gialli di Azimut Modena Volley, Milano cade al tie-break al termine di una maratona infinita. Domenica in Lombardia gara 2 per chiudere la pratica


E’ stata una vittoria sofferta e di cuore al termine di una vera e propria maratona. L’Azimut Modena Volley porta a casa il primo atto dei quarti di finale dei playoff al tie-break, contro una Milano che si dimostra avversario durissimo.  L’Azimut parte con Bruno in regia e Argenta opposto, le bande sono Ngapeth e Urnaut, al centro Holt e Bossi, il libero è Salvatore Rossini. Primo set al cardiopalma, le due squadre  vanno avanti punto a punto fino ad arrivare sul 24 pari. A spuntarla però sono i gialli che chiudono sul 26-24. Il secondo set è addirittura più tirato del primo ma di marca lombarda, grazie ad uno strepitoso Abdel Aziz: 25-27 e 1-1. Nel terzo parziale l’Azimut spinge fortissimo con l’aiuto di un PalaPanini in versione bolgia e porta a casa il set sul 25-17. La reazione della Revivre non si fa attendere, i milanesi conducono il match ad un tie-break da brividi che i gialloblù mettono in cassaforte grazie a N’Gapeth e Urnaut, 3-2 e gara 1 conquistata. Bruno, Urnaut e Rossini sono i migliori. N’Gapeth è la solita delizia. Così si può sognare.

Nel video intervista a Radostin Stoytchev

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche