Domenica 24 Giugno 2018 | 03:06

CARPI, MBAKOGU E’ SEMPRE IL PUNTO INTERROGATIVO

L’attaccante nigeriano ha ripreso ad allenarsi e ci sono buone chance di vederlo in campo dal 1’ sabato con l’Entella


Jerry Mbakogu tiene ancora con il fiato sospeso il Carpi. Complice il maltempo che da inizio settimana ha costretto la squadra biancorossa ad allenarsi a Fiorano, l’attaccante nigeriano ha rallentato il percorso di ripresa col gruppo. Il dolore al ginocchio consiglia di non forzare sul campo in sintetico. Mbakogu quindi si è allenato inizialmente da solo allo stadio Cabassi e ieri si è unito al gruppo anche se il suo eventuale utilizzo verrà valutato solo nelle prossime ore. Calabro confida comunque di poterlo almeno inserire nella lista dei convocati dopo che nelle ultime due gare con cremonese e Foggia è rimasto fuori. Senza il suo leader il tecnico salentino dovrebbe comunque, dopo due gare in cui ha scelto l’assetto a una sola punta, tornare al 4-4-2. Se dovesse farcela sarà lui ovviamente ad affiancare Melchiorri in campo. Altrimenti la candidatura più forte è quella di Malcore. L’attaccante pugliese non gioca titolare da due mesi e mezzo, da quando Calabro lo schierò dal primo minuto nella gara del 3 dicembre ad Avellino sostituendolo a inizio ripresa con Nzola. Contro l’Entella per il resto Calabro dovrà rinunciare agli infortunati Belloni e Brosco, mentre soprattutto a centrocampo dovrebbero esserci alcune novità di formazione. A destra possibile un turno di riposo per Pasciuti con Calapai che si ricandida per una maglia da titolare. Al fianco di Verna rimane aperto il solito ballottaggio in cui Sabbione al momento è in pole, considerando anche il terreno pesante, ma rimangono valide anche le opzioni di Saric e Mbaye.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche