Giovedì 18 Ottobre 2018 | 22:12

AZIMUT MODENA VOLLEY, AL PALAPANINI TORNA LORENZETTI

Domenica sarà sfida alla Diatec Trentino dell’ex coach gialloblù Angelo Lorenzetti. Con i modenesi il tecnico vinse due Coppe Italia consecutive, una Supercoppa italiana e uno scudetto. Tornerà al PalaPanini per agguantare il quarto posto con Trento


Sarà una domenica di grandi incroci ed emozioni al PalaPanini. In una sfida dal sapore speciale, Angelo Lorenzetti arriverà con la sua Diatec Trentino per sfidare la sua ex squadra, quell’Azimut Modena Volley guidata ora da Radostin Stoytchev, ex a tecnico a sua volta proprio di Trento.
Per Modena sarà una partita decisiva per blindare il terzo posto dagli assalti proprio di Diatec Trentino, lontana però 9 punti, ma reduce da una straripante vittoria con Piacenza.
Gli occhi saranno puntati tutti su Angelo Lorenzetti. Gli anni vissuti a Modena sono stati indimenticabili per lui e per la piazza. Nel 2001 conquista al debutto lo scudetto  sorprendendo tutti gli addetti ai lavori e, al suo ritorno nel campionato 2012-13 porta gli emiliani alla vittoria di due Coppe Italia consecutive, una Supercoppa italiana e uno scudetto. Poi la decisione, un po’ a sorpresa, di non rinnovare il contratto in scadenza e di chiudere un favoloso ciclo di successi a Modena, città dove, secondo lo stesso allenatore marchigiano, la pallavolo è vissuta al massimo, con passione. Non c’è una via di mezzo. Tutto o niente. Arrivare al massimo in una città del genere per lui fu il coronamento di un sogno. Un sogno che vive ancora oggi nei cuori dei tifosi gialloblù che domenica sera al PalaPanini renderanno il giusto omaggio ad Angelo Lorenzetti, prima di provare a batterlo sul campo, per continuare la rincorsa a Lube Civitanova.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche