Sabato 26 Maggio 2018 | 09:55

MODENA, ANCHE GALASSINI E MORSELLI ESCONO DI SCENA

Dopo quello di Romano Amadei, altro clamoroso passo indietro nella ricostruzione del nuovo Modena. Gian Lauro Morselli e Paolo Galassini, patron della Rosselli Mutina, attraverso una nota ufficiale, si chiamano fuori dal progetto


Altra clamorosa battuta d’arresto nel progetto di rifondazione del nuovo Modena Calcio. Dopo il passo indietro di Romano Amadei di qualche giorno fa, che rinunciava al progetto per dissapori con i due patron Morselli e Galassini, i quali avrebbero voluto pieni poteri nella guida tecnica della futura società inserendo Luca Toni nei panni di dirigente, tenendo così in secondo piano Amadei, che veniva relegato solo al ruolo di socio finanziatore, arriva ora anche quello dello stesso duo Rosselli Mutina, Gian Lauro Morselli e Paolo Galassini. Attraverso una nota ufficiale, i due imprenditori nei quali erano riposte le speranze dei tifosi gialloblu, fanno sapere che gli incontri tenutisi tra tutte le parti su sollecitazione dell’amministrazione comunale, sono stati di tenore esclusivamente conoscitivo. Non si è mai, dunque, superato il livello informativo di un progetto che avrebbe visto un enorme impegno economico da parte dei due giovani imprenditori, investimenti che non intendono effettuare. Morselli e Galassini rimarcano come l’unico progetto che porteranno avanti sia quello della Rosselli Mutina. Non è loro intenzione impegnarsi in un notevole sforzo economico per la nascita di un nuovo Modena .
I dubbi sul fatto che possa essere un rifiuto definitivo o uno strategico rinvio delle trattative restano. Certo è che la cordata messa in piedi dal Sindaco Muzzarelli, con tanto di annunci ufficiali sembra evaporare. Nel futuro del Modena continuano ad esserci troppe ombre e ancora poche luci.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche