Lunedì 05 Dicembre 2016 | 09:27

CARPI, CATELLANI PRIMA SCELTA SE PARTE UN ATTACCANTE

Continua il lavoro sotto traccia del direttore sportivo biancorosso Giancarlo Romairone. Tanta la carne al fuoco, tante le possibilità, ma non sarà una rivoluzione. Il primo reparto da definire è l’attacco


Passano le giornate, aumentano i rumors, ma latitano le notizie di mercato ufficiali in casa Carpi. Il club biancorosso non vuole correre, vuole correggere la squadra con i giusti accorgimenti, senza operare una rivoluzione specialmente dopo i mancati riscatti dei prestiti. Il primo reparto che potrebbe andare definendosi è l’attacco, Kevin Lasagna e Jerry Mbakogu piacciono a tanti, ma salvo offerte irrinunciabili solo uno dovrebbe partire e il rimpiazzo è tutt’altro che un ripiego: si tratta di Andrea Catellani, in uscita dallo Spezia e pronto a vestire la maglia del Carpi dopo un positivo contatto nei giorni scorsi proprio con Romairone. Si parla poi di giovani in entrata, come Lorenzo Venuti e Simone Minelli dalla Fiorentina, ma le difficoltà maggiori riguardano il mercato in uscita, o meglio, gli interessamenti di tanti club per i giocatori di maggior spessore della rosa biancorossa. Gaetano Letizia è uno degli elementi più gettonati per la Serie A, Raffaele Bianco è stato oggetto di timidi abboccamenti, Di Gaudio piace al Bologna e, per concludere la rapida rassegna, ora si sta risvegliando anche l’interesse dell’Empoli per Lorenzo Lollo. Tutte situazioni da monitorare per il Carpi che potrebbe faticare a riportare in Emilia il difensore Suagher, seguito ora da un’altra sua ex squadra come il Crotone. Rimane in standby, invece, il ritorno di Colombi dal Cagliari: fra i club c’è l’accordo, ma evidentemente l’operazione sarà perfezionata una volta che Romairone avrà trovato la giusta collocazione allo sloveno Belec.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche