Martedì 06 Dicembre 2016 | 20:46

CARPI, DOMANI PARLA BONACINI

Dopo aver rinviato la conferenza programmata a pochi giorni di distanza dalla retrocessione in Serie B, il patron biancorosso è ora pronto a fare chiarezza sul futuro. Domani, presso la sede della Gaudì, verranno svelati i programmi per il futuro


Continuare con Fabrizio Castori o ripartire da una nuova guida tecnica? E sarà una Serie B giocata davanti al proprio pubblico al Cabassi o in esilio al Braglia di Modena come nell’ultima stagione? Sono questi i due temi caldi in casa Carpi e, con ogni probabilità, saranno anche i temi su cui il patron biancorosso Stefano Bonacini cercherà di fare luce domani. Dopo aver rinviato per impegni di lavoro, stando a quanto trapelato, la conferenza indetta qualche settimana fa il numero uno del club di Via Carlo Marx è pronto a svelare novità domani pomeriggio, presso la sede della Gaudì. E le cose sembrano anche essere in parte cambiate in queste settimane, segno che le valutazioni effettuate hanno portato, magari, a modificare quello che era il pensiero maturato a caldo dopo la retrocessione. La delusione di un obiettivo come la permanenza in Serie A svanito dopo una grande rincorsa, oltretutto pienamente coronata a qualche gara dal termine, aveva portato ad ipotizzare un possibile anno zero, poi l’accordo solo da ufficializzare con il ds Romairone ed ora anche la viva possibilità di ripartire con Fabrizio Castori in panchina. Scenari che cambiano per quanto concerne il progetto sportivo e scenari che cambiano anche per quanto concerne lo stadio che ospiterà i biancorossi la prossima stagione. C’è ancora un anno di contratto per quanto riguarda l’affitto dello stadio Braglia di Modena, ma c’è anche la voglia di tornare a casa, al Cabassi, con la consapevolezza che giocare un campionato di Serie B in esilio vorrebbe dire giocare in un impianto da ventimila posti sostanzialmente vuoto. Stefano Bonacini ha potuto valutare da tutte le angolazioni e con tutti gli strumenti possibili ogni scenario per il futuro e forse, ora, ha deciso la strada da intraprendere. Ancora poche ore e tutto il popolo biancorosso potrà saperne di più.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche