Lunedì 05 Dicembre 2016 | 05:27

DHL VIGILE SUL MERCATO, MA LA RACCOLTA FONDI NON DECOLLA

Dopo il contratto biennale stipulato con il centrale francese Le Roux, la Dhl Modena è alla ricerca di tecnico e palleggiatore. Ancora tante le piste aperte, anche in attesa dei risultati della campagna di raccolta fondi popolare


Non si è ancora spento a livello mediatico l’eco del successo della Dhl Modena Volley che dopo quattordici anni ha riportato lo Scudetto maschile sotto la Ghirlandina. La presidentessa Catia Pedrini ha visto coronati i propri sforzi di queste ultime stagioni, sforzi ingenti che, però, da sola non può più sostenere. Per questo nelle scorse settimane è stata lanciata la nuova iniziativa di raccolta fondi popolare, con la richiesta di un milione di euro per mantenere la squadra ai massimi livelli italiani ed europei. Dopo una partenza sprint, però, la corsa si è arenata: a metà del percorso temporale, infatti, la cifra raggiunta è di soli 65mila euro, frutto delle donazioni di circa 500 persone. Difficile ipotizzare se davvero si andrà incontro ad un ridimensionamento delle ambizioni nel caso in cui questa campagna non si riveli fruttifera, di certo c’è che per gli annunci ufficiali è ancora tempo di attendere, mentre per quanto riguarda le trattative legate a tecnico e palleggiatore i nomi continuano a rimbalzare in un tam tam che rende complicato capire effettivamente la situazione. Adesso in cima alla lista delle preferenze per la panchina ci sarebbe Roberto Piazza, ex Treviso e Cuneo, per il quale si attenderebbe lo svincolo dalla nazionale del Qatar prima dell’inizio dell’avventura in gialloblù. Piazza è un altro nome gradito al perno su cui si sta costruendo la nuova Modena Volley, Earvin Ngapeth, che già lo ha conosciuto nella esperienza in terra piemontese. L’ultimo nome per il ruolo di palleggiatore, invece, è quello dell’iraniano Marouf. Un colpo di prestigio, con qualche incognita legata a quello che potrà essere eventualmente l’ambientamento del giocatore nel campionato italiano, ma nel complesso una scelta che presupporrebbe un budget ancora una volta importante per la stagione.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche