Lunedì 05 Dicembre 2016 | 21:35

IL SASSUOLO A 90 MINUTI DALLA STORIA

Con una rete di Politano all’85, i neroverdi condannano il Frosinone alla retrocessione e continuno a rincorrere il sesto posto che potrebbe significare Europa League


Basta una rete, all’85° ad opera del neoentrato Politano, per dare due verdetti in serie A: il Frosinone saluta, dopo solamente una stagione, il massimo campionato di calcio ed il Sassuolo consolida un sesto posto che ha dello straordinario e si trova a soli 90 minuti dalla storia. Forse proprio a causa della pressione, probabilmente per la vivacità di un Frosinone che si giocava la partita della vita, il Sassuolo non parte bene e fatica ad arrivare sotto porta. Più pericoloso, anche se meno manovriero, il Frosinone che, nella prima mezz’ora impensierisce almeno tre volte Consigli: due con Dionisi ed una con Ciofani.
Poi esce la qualità e la voglia di creare gioco della squadra di Di Francesco, che subisce qualche ripartenza ma mantiene il pallino del gioco per tutta la gara, andando a segno all’85 con Politano che riceve da Berardi una palla dettata magistralmente da Duncan. Il resto è ancora tutto da scrivere: domenica al Mapei arriva l’Inter mentre il Milan, dietro in classifica di un punto, dovrà vedersela con la Roma, prima della finale di Coppa Italia con la Juventus che dirà l’ultima parola sulla partecipazione all’Europa League dei neroverdi.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche