Domenica 11 Dicembre 2016 | 14:48

SASSUOLO, ANCORA TANTE ASSENZE ANCHE PER IL VERONA

Calcio. Continuano le difficoltà per il mister del Sassuolo Di Francesco che anche domenica, contro il Verona al Mapei Stadium, dovrà fare a meno di diversi elementi della squadra


La sfida al fanalino di coda del campionato per mettere pressione al Milan e continuare a sognare l'Europa. E' un impegno sulla carta agevole quello che attende domenica il Sassuolo al Mapei Stadium, ma proprio la compagine rossonera insegna che nessuna sfida va presa sottogamba e, dunque, anche il Verona va affrontato al 100% per non rischiare risultati a sorpresa. Mancano ancora un paio di giorni all'appuntamento, ma mister Di Francesco sa già che anche per questa terzultima gara del campionato dovrà fare a meno di quelli che ormai si possono definire lungodegenti. Si parte dal reparto arretrato, dove Gazzola è l'unico ad essere rientrato in gruppo, mentre rimangono al lavoro a parte Antei e Terranova. Conferme scontate, dunque, per Vrsaljko, Cannavaro e Acerbi davanti a Consigli, mentre sulla corsia sinistra non ci sarà Peluso, out per squalifica. Al suo posto ritrova una maglia da titolare Longhi, mentre in mezzo al campo scelte obbligate con Missiroli che ancora non ha recuperato dalle complicazioni dopo l'infortunio muscolare patito contro il Milan. Non recupera nemmeno Biondini, tantomeno Laribi e dunque spazio a Magnanelli in cabina di regia, Pellegrini e Duncan ai suoi lati. Per concludere l'attacco: non ci sarà Defrel dopo la frattura al naso rimediata nelle scorse settimane, Falcinelli e Trotta si giocheranno ancora il posto da attaccante centrale, mentre ai suoi lati non dovrebbero esserci problemi, con Berardi e Sansone rispettivamente su corsia destra e sinistra del campo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche