Venerdì 02 Dicembre 2016 | 20:56

LIU JO SCONFITTA IN GARA 2 A NOVARA

Si deciderà sabato in gara 3 chi passerà il turno approdando alle semifinali Scudetto. La formazione bianconera, infatti, ha sprecato ieri sera il primo match point venendo sconfitta 3-1


Un'occasione è andata, ora non bisogna perdere la calma, mantenere alta concentrazione ed attenzione e affrontare la decisiva gara 3 di sabato con lo spirito di chi non ha nulla da perdere. Poteva essere una serata di festa per la Liu Jo Modena, invece è stata la serata di una ritrovata Novara che tra le mura amiche si è imposta 3-1 ed ha rimesso in parità la serie. La formazione di coach Fenoglio ha spinto forte fin dalla battuta per tutti e quattro i set disputati, non concedendo a Modena la possibilità di portarsi avanti se si eccettua il finale del secondo set poi vinto proprio dalle bianconere. Non basta una Diouf da 16 punti nei primi due set, 21 totali con il 44% di positività in attacco. Ricezione e muro-difesa modenesi non sono all'altezza di un avversario che, viceversa ha messo in condizione la palleggiatrice Signorile di giocare palla in mano e, quindi, far correre a vuoto il muro bianconero. Dopo la vittoria della Liu Jo in rimonta nel secondo parziale poteva arrivare una svolta, ma così non è stato e allora il passaggio alle semifinali Scudetto si deciderà sabato in gara 3. Se Novara nemmeno ieri sera aveva la possibilità di sbagliare, tantomeno ce l'avrà nell'occasione, ma spalle al muro è anche la Liu Jo, desiderosa di evitare la terza eliminazione al primo turno di post season in altrettanti anni di vita. In un'annata compressa, con un calendario che non concede tregua, non è ormai più una notizia il fatto che si giochi così, senza sosta, e dunque alla terza sfida in pochi giorni anche il fattore fisico potrebbe diventare decisivo. Testa, concentrazione, grinta e gamba, dunque, per gettare il cuore oltre l'ostacolo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche