Venerdì 09 Dicembre 2016 | 22:13

CARPI VERSO VERONA: TANTI DUBBI IN DIFESA

Sono ancora tanti i dubbi per mister Castori, soprattutto in difesa, a poco più di 24 ore dalla sfida di domani a Verona col Chievo


Lollo, Bianco, Poli e Suagher continuano a lavorare a ritmo ridotto. Zaccardo da solo con il preparatore biancorosso. Sono cinque i biancorossi sotto osservazione in vista della gara di domani a Verona con il Chievo delle ore 18. Castori ha poco più di 24 ore per valutare chi può recuperare e chi deve fermarsi. Soprattutto dietro la situazione, fra diffide e giocatori acciaccati, è da tenere sott'occhio. Suagher si è fermato nella giornata di mercoledì, così come Poli, mentre Zaccardo lavora con un'evidente fascia al polpaccio da qualche giorno. A questi problemi fisici va aggiunta la delicata situazione dei diffidati che costringe Castori a fare delle valutazioni extra campo. Al prossimo giallo, infatti, salteranno Letizia, Gagliolo, Romagnoli e lo stesso Zaccardo, col rischio di trovare contro il Genoa sabato prossimo una difesa ai minimi termini. Vista la fisicità del Chievo l'idea di Castori era quella di riproporre la difesa di corazzieri vista col Verona: Suagher a fare coppia con Romagnoli e Gagliolo dirottato a sinistra, ma tutto dipende dalle condizioni dell'ex atalantino. Problemi da risolvere anche in mediana, dove Bianco e Lollo hanno viaggiato a scartamento ridotto durante la settimana. Per il primo si tratta del solito programma personalizzato per non forzare l'adduttore, ma l'ex spezzino dovrebbe essere in campo, il secondo invece soffre ancora alla spalla e dunque aumentano le quotazioni di Crimi come spalla di Mbakogu in attacco nel 4-4-1-1. Buone notizie arrivano invece per Di Gaudio, che ha ripreso col gruppo e comporrà con Pasciuti la coppia dio esterni di centrocampo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche