Domenica 04 Dicembre 2016 | 17:18

PALLAMANO, LA TERRAQUILIA SFIORA UN'ALTRA IMPRESA

Arriva ad un passo da un altro clamoroso successo la formazione carpigiana, che sul campo del Romagna cade 24-22 e deve dire addio alla possibilità di conquistare il primo posto nel girone


Sarebbe stato un clamoroso bis, che però non si è concretizzato per poco. La Terraquilia Handball Carpi, dopo aver sconfitto il Romagna nel match del PalaVallauri, non riesce a ripetersi  e deve inchinarsi alla formazione imolese che mantiene così l'imbattibilità tra le mura amiche. 24-22 il punteggio finale, con i ragazzi di coach Ilic che chiudono davanti di due lunghezze la prima frazione di gioco, ma devono arrendersi alla rimonta dei padroni di casa che per un nulla riescono a chiudere a proprio favore la contesa. Il successo regala al Romagna il primo posto nel girone che non è ancora matematico, ma lo dovrebbe diventare salvo clamorose sorprese nelle prossime settimane nei due incontri mancanti al termine del girone playoff. Svanisce, dunque, per i biancorossi la possibilità di una clamorosa qualificazione diretta alla finale a quattro per lo Scudetto, un risultato che era diventato qualcosa di davvero possibile prima e durante l'ultimo big match che ha visto la formazione carpigiana confrontarsi alla pari con i rivali nonostante la giovane età e la posizione di svantaggio nei pronostici. La corsa della Terraquilia, però, non finisce con questa sconfitta, ma prosegue con il match in programma sabato 16 aprile contro Ambra, decisivo per il secondo posto che qualifica all'ultimo girone eliminatorio in programma a Chieti e da cui uscirà la quarta ed ultima formazione che si contenderà il massimo titolo italiano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche