Domenica 04 Dicembre 2016 | 11:14

LIU JO, ADESSO SI FA SUL SERIO. LA TESTA VA A NOVARA

Dopo la sconfitta di Scandicci che ha chiuso la stagione regolare, le bianconere si sono ritrovate in palestra per iniziare a preparare la fase più calda della stagione. Martedì 12 aprile, infatti, iniziano i playoff al PalaPanini


Un conto alla rovescia lungo una settimana attende la Liu Jo Modena, che dopo aver chiuso la stagione regolare del campionato cadendo sul campo di Scandicci si sta preparando ad affrontare al meglio la corsa allo Scudetto. Inizia un nuovo mini campionato per le otto formazioni che disputeranno questi playoff, una corsa incerta come non mai nelle ultime stagioni, con la sola Conegliano che pare aver qualcosa più delle rivali, anche se dovrà fare i conti con un lungo periodo d'inattività dopo il turno di riposo e lo stop per le finali di Coppa Italia a cui la formazione veneta non è arrivata uscendo clamorosamente sconfitta ai quarti di finale. Proprio questo risultato a sorpresa nell'unica vera importante gara della stagione regala grandi speranze a tutti, Liu Jo compresa che, però, negli ultimi giorni ha dovuto ancora una volta fare i conti con la sfortuna. Nel match in terra toscana, comunque inutile ai fini della classifica, coach Beltrami ha dovuto infatti fare a meno di Dora Horvath, out per uno stiramento agli addominali che, però, non sembra preoccupare proprio in vista dei playoff che inizieranno martedì 12 aprile, quando la Igor Gorgonzola Novara arriverà al PalaPanini per gara 1 dei quarti di finale. Per l'occasione la società ha chiamato a raccolta il pubblico estendendo anche a questa parte finale della stagione la validità dell'abbonamento e applicando ai biglietti prezzi popolari dai 2 ai 10 euro. L'obiettivo è quello di avere un settimo uomo sugli spalti a spingere le bianconere verso una qualificazione alle semifinali che sarebbe il miglior risultato in campionato nella breve storia del club. Proprio con Novara ai quarti di finale, infatti, la Liu Jo Modena ha visto interrompere la propria corsa due stagioni or sono, mentre dodici mesi fa a infliggere una delusione alle bianconere nel primo turno di post season fu Conegliano.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche