Sabato 10 Dicembre 2016 | 19:28

PER IL SASSUOLO UN DERBY PIENO D’INSIDIE

La prima gara ufficiale nello stadio che valse la promozione in Serie A i neroverdi la affrontano contro il Carpi, in un derby di cui Gregoire Defrel non si fida affatto


Dopo quel 18 maggio 2013, che sancì la promozione in serie A, il Sassuolo torna al Braglia per una gara di campionato con tutte le emozioni ed i ricordi che questo stadio racchiude per i neroverdi. Chi allora non c’era, e per questo può affrontare il derby col Carpi come una partita quasi normale, è Gregoire Defrel che, dopo un avvio a rilento causato anche da una condizione fisica e da una serie di infortuni che ne hanno minato la continuità, si sta rivelando una pedina fondamentale per l’attacco nero verde. Defrel non si fida del Carpi e mette in guardia i propri compagni sull’atteggiamento da tenere sabato sera: la vera insidia è la concentrazione e l’approccio alla gara. Per il derby di sabato pomeriggio il Sassuolo recupera dall’infortunio Cannavaro, mentre probabilmente dovrà ancora fare a meno di Missiroli che continua ad allenarsi a parte.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche