Sabato 10 Dicembre 2016 | 13:40

FORMA, CALENDARIO E RIVALI IN CRISI: IL CARPI ORA CI CREDE

La vittoria col Frosinone ha riacceso la speranza in casa biancorossa. Sono tanti i motivi per cui credere nella salvezza che ora dista solo 2 punti a 9 gare dalla fine


Il Carpi è vivo. Fabrizio Castori lo aveva detto anche dopo il pari con l'Atalanta, che due settimane fa era stato accolto con delusione dall'ambiente biancorosso. La vittoria sul Frosinone ha riacceso la classifica e messo il Carpi in scia con le rivali nella corsa per la salvezza. Anzi, i biancorossi sembrano quelli fra le ultime sei della classe che stanno meglio, gli unici che nel turno scorso hanno vinto, gli unici in striscia utile che ora è arrivata a 6 punti nelle ultime 4 gare. A confermarlo è la classifica delle ultime 18 giornate, da quando mister Castori è tornato al timone della sua creatura. Dal derby di andata a Reggio col Sassuolo sono arrivati 19 punti, frutto di 4 vittorie e 7 pareggi, che nella classifica di questi 4 mesi e mezzo mettono Zaccardo e compagni addirittura davanti a 7 squadre, in un lusinghiero 13° posto che varrebbe un'ampia salvezza. I biancorossi hanno fatto meglio di Torino e Udinese ferme a 18, Samp, Palermo e Frosinone a 16, Atalanta e Verona che chiudono il gruppo con appena 13 punti. E poi c'è il calendario a incoraggiare chi crede nell'impresa. Delle 9 gare rimaste  da giocare solo due - a San Siro col Milan e allo Juventus Stadium - appaiono fuori portata, mentre le altre 7 sfide sono tutte gare giocabili, a partire dalle 4 casalinghe con Sassuolo, Genoa, Empoli e Lazio, oltre alle trasferte sul campo di Verona e Chievo, fino allo scontro diretto finale a Udine. E se il Carpi vive un buon momento di forma, come già accaduto l'anno scorso a Primavera quando arrivarono 7 vittorie in 8 gare da marzo a metà aprile, le rivali sono tutte in affanno. L'Udinese ha esonerato ieri Colantuono affidandosi a De Canio, l'Atalanta che non vince da 14 gare ha concesso a Reja un'ultima chance, il Palermo ha già cambiato 7 tecnici e il Frosinone fra le ultime 6 è quella col calendario peggiore. I motivi per credere all'impresa ci sono.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche