Domenica 11 Dicembre 2016 | 03:07

VOLLEY, GLI ACCIACCHI FRENANO LA DHL

Dopo aver blindato il secondo posto in Superlega, i gialloblù si preparano al match più importante della stagione. Giovedì arriva Ankara al PalaPanini, serve un'impresa per superare il turno in Champions League e a pesare saranno anche gli infortuni


Petric out a tempo per il momento indeterminato, Piano con problemi alla schiena che gli hanno fatto alzare bandiera bianca e Nikic uscito anzitempo dal campo domenica, ma che non dovrebbe essere in dubbio per i prossimi impegni. E' questo il bollettino medico di una Dhl Modena che fra due giorni si giocherà al PalaPanini il match più importante della stagione, quello che vale il passaggio all'ultimo turno di Champions League prima della Final Four in programma in Polonia. Nel Tempio del Volley arriverà la formazione turca di Ankara, guidata da un tecnico come Lorenzo Bernardi che ben conosce il peso di questo palazzetto ed il calore che solo il pubblico di Modena può riservare ai propri campioni. Dopo il pesante ko per 3-0 dell'andata servirà di fatto un'impresa, una vittoria con il medesimo punteggio o per 3-1 oltre al successivo golden set. In attesa di eventuali novità di mercato soprattutto in ottica campionato, i gialloblù non potranno lasciare nulla d'intentato, partendo però da una situazione non certo ottimale per via dei tanti malanni fisici che affliggono la squadra. Domenica a Forlì il sestetto di coach Lorenzetti ha affondato la Cmc Romagna grazie ai colpi su tutti di Ngapeth e Vettori, i due riferimenti offensivi di capitan Bruninho che verosimilmente per questa occasione chiamerà agli straordinari anche il compagno di nazionale Lucas al centro. Ma se da una parte servirà una prova offensiva di un certo livello, dall'altra servirà arginare anche le bocche di fuoco avversarie: il centrale francese Le Roux e le vecchie conoscenze italiane Kooy e Sokolov. Lo schiacciatore olandese tornerà al PalaPanini da avversario quattro anni dopo il suo addio, così come il palleggiatore Travica per il quale, però, l'accoglienza sarà come negli scorsi anni quando militava nel campionato italiano decisamente meno calorosa rispetto al compagno.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche