Martedì 06 Dicembre 2016 | 18:56

IL SASSUOLO RITROVA LA VITTORIA

Doppietta di Defrel e rete di Berardi nel 3-2 che ha visto, ieri pomeriggio, i neroverdi imporsi sull’Empoli


Il Sassuolo ritrova il cinismo e la concretezza, con una prova di carattere riesce a recuperare e vincere la gara contro l’Empoli e a rilanciarsi con una vittoria che mancava da gennaio, dalla trasferta di Milano con l’Inter. E dire che le cose si erano anche messe in salita: dopo un avvio di marca neroverde l’arbitro Valeri vede solo il braccio di Missiroli, non la pancia, ed espelle il regista lasciando il Sassuolo in 10 dopo mezz’ora e l’Empoli ne approfitta subito, andando in rete al 36° con un bel diagonale di Zielinski. Tre minuti dopo l’arbitro pareggia i giocatori in campo, espellendo Tonelli ed il Sassuolo, al 41, pareggia la gara con una splendida rete di Berardi su azione da schema che vede Cannavaro come rifinitore. Si va al riposo sull’1-1 ma, nella ripresa, l’uno due che non ti aspetti. Gregoire Defrel, al 48, con un movimento d’attaccante puro, riceve da Sansone e batte Skorupski, poi, due minuti dopo, segna la sua prima doppietta in neroverde. Inizia l’azione Berardi che si vede restituire palla da Vrsaljko e mette in mezzo sul secondo palo dove, Defrel, è lesto di sinistro a battere il portiere toscano. Il Sassuolo legittima il vantaggio, ma l’arbitro decide che la gara deve restare aperta: al 70° Peluso e Piu si incrociano appena dentro l’area neroverde, l’attaccante toscano cade in area e Valeri assegna il penalty trasformato da Maccarone. Sul tre a due la gara, però, invece di riaprirsi perde d’intensità tanto che il Sassuolo riprende la corsa verso le zone alte della classifica.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche