Sabato 03 Dicembre 2016 | 16:40

IL MODENA VUOLE INGUAIARE ANCHE LATINA E ASCOLI

Rinfrancati dalla vittoria di sabato sul Brescia, i canarini si preparano con più tranquillità per le due trasferte consecutive che li attendono: Latina e Ascoli. Vincendo, i gialli inguaierebbero sia i laziali che i marchigiani


"Io pensavo che questa squadra potesse addirittura arrivare ai playoff": lo ha detto Davide Luppi dopo la vittoria di sabato con il Brescia. Forse lo pensavano anche altri, ma poi il campionato di serie B ci ha sbattuto in faccia la realtà: il Modena, la salvezza, dovrà sudarsela fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata, il 20 maggio. Adesso, però, Crespo e i suoi uomini possono pensare con maggiore tranquillità alla doppia trasferta consecutiva che li attende sul percorso di questo campionato: sabato a Latina e martedi 1° marzo, nel turno infrasettimanale, ad Ascoli. Rinfrancata dal successo con il Brescia, anche la classifica permette al Modena di respirare, una bella boccata d’ossigeno, per poi rituffarsi nell’arena. In fin dei conti, prima o poi, i canarini dovranno tornare a fare punti in trasferta, o addirittura vincere: Latina e Ascoli, campi ostici, permetteranno un completo esame di maturità, quasi da dentro o fuori. In caso di vittoria in trasferta, almeno in una delle due partite, sia Latina che Ascoli finirebbero nei guai: i laziali hanno 33 punti, ma il Modena – vincendo – arriverebbe a 32. L’Ascoli, di punti, ne ha 31, per cui…
E, probabilmente, sono proprio nerazzurri e bianconeri ad avere più da perdere, visto che hanno fatto investimenti cospicui sul mercato (Boakye da una parte e Cacia dall’altra), senza trarne particolari benefici. E allora, il Modena si può travestire da guastafeste e inguaiare anche loro. Sarebbe un bel gruppo compatto (dentro anche Vicenza, Lanciano, Salernitana, Como, Pro Vercelli e Trapani, perché no?), per la volata verso la salvezza. Possibilmente senza passare per le forche caudine dei playout.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche