Martedì 06 Dicembre 2016 | 13:11

CARPI, COL PALERMO SI TORNA AL 4-4-1-1. UFFICIALE DE GUZMAN

Il centrocampista nazionale olandese arriva in prestito dal Napoli e sarà pronto a fine febbraio


Fabrizio Castori aspetta Jonathan De Guzman, la ciliegina del mercato del Carpi. Il centrocampista classe '87 nato in Canada ma olandese di passaporto arriva in prestito dal Napoli fino a giugno, ma sarà disponibile solo a fine febbraio. Due settimane fa è stato operato all'inguine per un principio di pubalgia e fra una decina di giorni potrà di nuovo allenarsi. Per questo motivo i gallesi dello Swansea hanno deciso di non tesserarlo e così il Napoli, che lo ha preso nel 2014 facendogli firmare un quadriennale a 2 milioni a stagione, lo ha dato al Carpi. Non gioca una gara dallo scorso aprile, prima di finire fuori rosa coi campani, dopo aver rifiutato un paio di destinazioni estive. Quando sarà ristabilito può essere davvero l'uomo in più per la salvezza: per lui parla il curriculum, con oltre 100 presenze in Eredivisie al Feyenord, le stagioni in Liga con Maiorca e Villarreal, quelle in Premier allo Swansea e i 23 gettoni con 3 reti del suo primo anno a Napoli.

Le luci sul mercato biancorosso si riaccenderanno però solo da domani pomeriggio, dopo la delicata gara col Palermo. Mancano infatti ancora almeno 3 pedine, un terzo portiere, un esterno d'attacco come D'Alessandro e una punta, che può essere Cerri o Raicevic. Castori per la sfida col Palermo pensa di tornare al 4-4-1-1 con Lollo alle spalle di Mbakogu. Certa l'assenza di Pasciuti squalificato, difficile recuperare Letizia, più facile che Daprelà si riprenda dalla febbre. L'idea è quella di allargare a sinistra Gagliolo in difesa, con uno fra Martinho e Sabelli a destra in mediana e il ritorno di Cofie al fianco di Bianco e di Di Gaudio dal 1' a sinistra rispetto alla squadra di San Siro. In panchina debutto per i tre nuovi arrivati: Colombi, ex di turno, Gnahoré e Poli, ufficializzato giovedì come gli addii di Borriello e Marrone. Non ancora quello di Matos: il Carpi per dare il via libera verso Udine vuole che i friulani riportino a casa sia Brkic che Gabriel Silva.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche