Sabato 10 Dicembre 2016 | 04:02

SASSUOLO TRA SOGNI E REALTÀ. FLORO FLORES AI SALUTI

Neroverdi di fronte ad un bivio: scegliere il basso profilo senza farsi illusioni o puntare con decisione all’Europa, ancora vicinissima nonostante il ko con il Bologna? Intanto l’attaccante napoletano è vicinissimo ad un ritorno al Genoa


Una sola vittoria in 5 gare giocate nel nuovo anno, per di più conquistata all’ultimo respiro grazie al rigore di Berardi a San Siro con l’Inter, e soprattutto due sconfitte consecutive, ultima quella di domenica con il Bologna che ha fatto accendere il campanello d’allarme. Il Sassuolo è caduto per la prima volta in campionato al Mapei Stadium, vive un momento di forma tutt’altro che felice anche sotto il profilo degli infortuni eppure è ancora lì, in lotta per un posto che al termine della stagione varrebbe l’Europa. Fa bene mister Di Francesco, che nella sua carriera di tecnico è sempre stato allergico al mese di gennaio, a parlare di salvezza e ad arrabbiarsi con chi ha alzato l’asticella, ma allo stesso tempo forse sarebbe bene che il Sassuolo facesse anche il contrario. Dopo più di metà stagione, 21 giornate su 38, i neroverdi sono ancora a 3 punti dal 5° posto e ad uno dal 6°, da tenere in considerazione solo se la vincitrice della Coppa Italia sarà una squadra già qualificata per l’Europa, dunque arrivata tra le prime 5 anche in campionato. Non occorrerebbe fare voli pindarici, men che meno illudersi, semplicemente basterebbe provarci, con la consapevolezza che sarà molto difficile ma non impossibile. Una situazione del genere non sarà facilmente ripetibile, dunque andrebbe sfruttata, magari pensando ad un intervento last minute sul mercato che possa dare garanzie laddove la coperta è corta, quantomeno a livello di esperienza. L’enfant prodige Sensi arriverà a giugno, adesso sarebbe il momento giusto per un innesto già pronto per la serie A: altrimenti, senza Magnanelli e Missiroli, il Sassuolo fa la fine di domenica scorsa, quando con il Bologna il centrocampo ha faticato sia a impostare che a filtrare. In chiave mercato, però, tengono banco principalmente le voci in uscita: Floro Flores potrebbe lasciare i neroverdi dopo due stagioni e mezza per tornare al Genoa, che lo acquisterebbe a titolo definitivo. L’affare è stato molto vicino alla fumata bianca ieri, ma c’è ancora qualche problema e se non si chiuderà entro la fine della settimana salterà. Respinto al mittente, invece, l’ennesimo tentativo della Roma per arrivare ad Acerbi offrendo 5 milioni più 2 di bonus.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche