Domenica 04 Dicembre 2016 | 07:04

DHL MODENA, UN SUCCESSO CON LUBIANA PER IL PRIMO POSTO

Ultimo impegno del girone eliminatorio di Champions League questa sera al PalaPanini, ospite Lubiana. Una vittoria regalerebbe matematicamente il primo posto ai ragazzi di coach Lorenzetti


Senza più un attimo di respiro. A meno di due settimane dalla ripresa delle competizioni ufficiali dopo la pausa natalizia, la Dhl Modena è pronta questa sera a disputare la quinta gara del 2016. Avversario di serata al PalaPanini sarà Lubiana per l'ultima gara del girone eliminatorio di Champions League. Giovedì scorso a Danzica i gialloblù non sono riusciti a conquistare matematicamente il primo posto nel girone, ma hanno il secondo match point questa sera, con una formazione non certo irresistibile e con il fattore campo a proprio favore. Un successo, con qualsiasi punteggio, garantirebbe alla truppa guidata da coach Lorenzetti il raggiungimento dell'obiettivo, senza guardare al risultato dei rivali polacchi impegnati contro Novi Sad. Proprio per questo motivo non si prevedono grandi novità nel sestetto iniziale, con i migliori che dovrebbero subito mettere in discesa il match, ma è altrettanto vero che se la sfida dovesse incanalarsi sui giusti binari qualche giovane potrebbe trovare spazio come successo domenica al giovanissimo Samuel Onwuelo, autore anche di un punto nel finale del match del PalaBorsani contro Milano. Insomma, l'imperativo è non rischiare, ma al tempo stesso limitare le fatiche di un gruppo giocoforza costretto agli straordinari e, quindi, incline a problemi fisici. Sarà ancora fuori Matteo Piano dopo l'infortunio alla caviglia, non grave, patito a Danzica, mentre domenica non si è visto nemmeno Alberto Casadei e, dunque, la sua posizione è in bilico anche per la sfida odierna. Spazio dunque a Bruno e Vettori rispettivamente nei ruoli di palleggiatore e opposto, Ngapeth e Petric in posto quattro, il classe '94 Bossi e Lucas al centro con Rossini libero.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche