Domenica 04 Dicembre 2016 | 02:52

LA DHL MODENA SOFFRE, MA BATTE 3-2 VERONA

Dopo la Coppa Italia riaprono con una vittoria anche il campionato i gialloblù. Verona mette in difficoltà i ragazzi di coach Lorenzetti, che però la spuntano al termine di un tiratissimo tiebreak


Con le unghie e con i denti. La Dhl Modena vuole confermarsi padrona del campionato e ci riesce anche in un difficile match con Verona spuntandola solo al quinto set ai vantaggi. Per i ragazzi di coach Lorenzetti sono solo due punti in classifica, ma sufficienti a mantenere in scia le inseguitrici, prima di tutte Civitanova che ora insegue ad un solo punto di distanza. Spinti dal successo su Monza di giovedì che è valso la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia, i gialloblù approcciano bene il match portandosi subito in vantaggio prima di subire rimonta e sorpasso nel computo dei set da una Verona priva del grande ex di giornata, lo schiacciatore Uros Kovacevic. Serve un Lucas impeccabile in attacco e l'ingresso di Ngapeth dalla panchina a dare quella spinta in più alla squadra, con un Vettori al di sotto dei propri standard e la coppia Petric-Nikic che fatica a passare da posto quattro. L'innesto dello schiacciatore francese spinge la Dhl alla conquista con autorità del quarto set e a non mollare un centimetro nel tiebreak imponendosi 18-16 in volata. Ecco come ha visto il match lo schiacciatore francese Earvin Ngapeth.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Tv Qui

Caratteri rimanenti: 400

i più letti

Ti potrebbe interessare anche